Grecanica Show

Diventa fan di GrecanicaGrecanicaTVControlla la Tua Posta Grecanica

 

Registrati

 

 

 

 

 

 


Saperi e Sapori dell'Area Grecanica
Sunday, 11 May 2014 00:00

Mario CandidoTutelare la lingua e la cultura dei Greci di Calabria è una sfida che non possiamo e non dobbiamo permetterci di perdere. Trasmettere questa cultura antichissima al futuro è un'obbigo a cui non possiamo sottrarci.

Questo patrimonio che abbiamo ereditato dai Greci e dai Bizantini non è solo nostro ma è dell'intera umanità e rappresenta quanto di vivo rimane della civiltà sulla quale si basano le fondamenta dell'Europa, della democrazia, della filosofia, del bello e di talmente tanti aggettivi che per elencarli tutti si potrebbe continuare per ore.

Dobbiamo sentirci fieri del fatto che la provincia di Reggio Calabria conserva dopo 3000 anni la cultura greca che ha dato origine alla parola Europa. Questo patrimonio culturale che l'isolamento geografico del reggino ionico meridionale ha preservato deve essere tutelato e valorizzato impiegando gli sforzi non solo dell'assessorato alle Minoranze Linguistiche ma di tutti gli assessorati provinciali e regionali.

 
Lo Stretto: luogo di miti e leggende
Friday, 15 November 2013 12:12

strettoLo Stretto, quel piccolo e allo stesso tempo grande braccio di mare che con le sue acque a volte calme e silenti e altre agitate e minacciose, ha da sempre rappresentato un luogo magico che ha costantemente suscitato nell’immaginario collettivo la rievocazione di grandi miti e importanti leggende che sulle sue sponde hanno scandito, con ritmo costante calmo e silenzioso, lo scorrere dei millenni, il susseguirsi, l’una dietro l’altra, delle grandi e importanti civiltà. E poi il susseguirsi delle varie dominazioni, Greci, Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Svevi, Angioini, Aragonesi hanno lasciato tracce indissolubili nella cultura e nella società di questa “terra” baciata dal sole e intrisa del canto melodioso delle onde marine… E’ uno scenario aperto al cielo, proiettato sull’infinito dove mare e terra sembrano sfiorarsi in magici giochi di luce e ammalianti visioni.

Tra i primi miti da ricordare sicuramente vi è quello, sul quale numerosi storici antichi concordano, dell’attribuire ad Aschenez pronipote di Noè la fondazione della città di Reggio il quale sarebbe giunto sulle nostre sponde intorno al 2000 a. C. e dal quale la regione avrebbe prese poi il nome di Aschenazia.

 
Bumbuli e Bumbulari
Friday, 16 August 2013 00:00

Bumbuli e BumbulariUna tradizione antica che affonda, per il nostro territorio, le sue radici nell’arte della ceramica delle più antiche civiltà del Mediterraneo, ripresa poi, come le fonti storiche e storiografiche ci hanno tramandato, confermate per Leucopetra - Lazzaro dai dati archeologici, da Greci e Romani che si sono stanziati sul nostro litorale lasciando i segni magnifici di questa splendida arte che ancora oggi affascina non solo gli studiosi ma anche una folta schiera di appassionati.

Dalle Lekythoi greche della stipe votiva dello Stretto della Ferrina alle anfore Keay LII ai Bumbuli il passo, percorrendo la memoria delle tappe della nostra storia, sembra essere davvero breve.

Lazzaro e il suo territorio hanno quindi sempre avuto un rapporto strettissimo con l’arte ceramica grazie anche alla notevole quantità di argilla presente proprio sul nostro territorio.

 
Tra Etnografia e Antropologia
Sunday, 14 July 2013 17:27

Proc201321Un intellettuale attento ed acuto che studia e indaga il passato; un passato sempre più difficile da identificare, sempre più difficile da tramandare e da conoscere!

E’ questo un altro dei tanti aspetti della vita intellettuale e culturale di Rocco Giuseppe Tassone che nella sua costante attività di ricerca, con amore e pensosa devozione contraddistinto dalla fede e dall’umanità, è riuscito a raccogliere con l’intento di tramandare alle generazioni future, una enorme quantità di preghiere, nenie e canti religiosi che hanno caratterizzato un passato non molto lontano delle genti di Calabria.

E lo ha fatto attingendo dalle vive fonti, dalle genti di quella sua amata Calabria, da quelle vere “voci della memoria” che custodiscono gelosamente questo patrimonio indissolubilmente legato alla storia di un popolo; quello stesso popolo che ha cullato, cresciuto, umanizzato Rocco Giuseppe Tassone.

 
Culti a Leucopetra
Saturday, 22 June 2013 19:26

Culti a leucopetraLa storia dei culti a Leucopetra inesorabilmente si intreccia con la fantastica storia di questo territorio immediatamente a sud della grande polis di Rhegion e ad essa strettamente collegato come probabile demos.

Importante punto d’avvio e di grande rilevanza per tracciare la storia dei culti praticati nel territorio di Leucopetra, si rivelano essere i dati di carattere archeologico che sono emersi da una serie di rinvenimenti casuali avvenuti in due distinte aree di questo territorio che ben ci aiutano a comprendere l’importanza del culto stesso per le popolazioni che qui vi abitavano.

La prima area che ha fornito importanti testimonianze relative a culti praticati a Leucopetra, è il territorio posto sulla dorsale del promontorio di Capo D’armi dove, secondo alcune fonti, sorgeva un oppidolum graecum.

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 10 of 33

Scarica l'applicazione
Grecanica per Android

 

Grecanica Mobile Android App

QR-Grecanica

 

 

 

tospiti

 

Aiuta Grecanica

Enter Amount:

Managed by Internox

Giochi

Cruciverba
Energia Nucleare - No grazie
Cibo OGM - No grazie